Chi siamo

La Fondazione Francesca Rava e NPH

Chi siamo

La Fondazione Francesca Rava aiuta l’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo, tramite adozioni a distanza, progetti, attività di sensibilizzazione sui diritti dei bambini, volontariato.

Rappresenta in Italia N.P.H. – Nuestros Pequeños Hermanos (I nostri piccoli fratelli e sorelle), organizzazione umanitaria internazionale, che dal 1954 salva i bambini orfani e abbandonati nelle sue case orfanotrofio ed ospedali in 9 paesi dell’America Latina, tra i quali la poverissima Haiti, con il motto “un bambino per volta, dalla strada alla laurea”. Rappresenta in Italia anche la Fondazione St. Luc di Haiti.

Campus N.P.H.

“Diamoci una mano, prendendoci per mano”

Cosa sono i campus

Altruismo, desiderio di condivisione, amore per i bambini, voglia d...
Scopri di più

A chi ci rivolgiamo

I campus sono rivolti a tutti: universitari liceali famiglie impres...
Scopri di più

Valori della famiglia NPH

Nelle Case N.P.H. i pequeños ricevono assistenza medica e una ...
Scopri di più

Perché crediamo nei campus

“Visitare le Case N.P.H., conoscere i bambini è un grande...
Scopri di più

Accompagnatori

I campus di volontariato sono sempre accompagnati da minimo due...
Scopri di più

Come iscriversi

Per partecipare ai Campus occorre: scegliere il periodo indicato ne...
Scopri di più

Prossime partenze

PROSSIMI CAMPUS

PARTENZE  AUTUNNALI: HAITI:  4 Ottobre /  13 Ottobre INVIO MOD...
Approfondisci

PRESENTAZIONE, INCONTRI INFORMATIVI E CORSI

Presentazioni dei campus , durante le q...
Approfondisci

COSA PORTARE CON TE NEI CAMPUS

Piccoli oggetti utili per affrontare al meglio  il tuo campus...
Approfondisci

Testimonianze

Francesco, partecipante al Campus in Haiti
Tempo fa mi trovavo a Port-Au-Prince, Haiti, con un gruppo di partecipanti al Campus solidale della Fondazione Francesca Rava. Haiti è un paese molto povero, molto diverso dall'Italia. Un giorno eravamo a Cité Soleil (la grande baraccopoli della città) e stavamo costruendo una casa assieme alla gente del posto. Faceva un caldo tremendo e il sole batteva forte, quindi si faticava parecchio. Mentre trasportavo mattoni, mi sono accorto di una bambina che mi guardava. Mi sono avvicinato e l'ho salutata. Lei era timida e dolce, mi sorrideva guardando per terra. L'ho presa in braccio e abbiamo parlato un po'. Poi ho riguardato la bambina e mi sono chiesto da quanto tempo non bevesse qualcosa. Non ho resistito, ho preso quello che rimaneva e l'ho chiamata di nascosto dietro un angolo. Le ho porto la mano, dischiuso le dita e mostrato un pezzo di ghiaccio. I suoi occhi si sono illuminati, la sua bocca si è aperta in un gran sorriso, come se avesse aperto lo scrigno di un tesoro. Il suo tesoro era quel pezzo di ghiaccio. Un pezzo di ghiaccio, capite? Lo ha preso, l'ha bevuto e si è rinfrescata la fronte. Al momento dell'addio mi guardava con uno sguardo pieno d'amore, come fossi un principe azzurro.
Read more

- Francesco, partecipante al Campus in Haiti

Rachele, partecipante al Campus in Haiti
Poco prima di partire per un campus solidale in Haiti con la Fondazione Francesca Rava mi era stato detto che sarebbe stato un “viaggio dell’anima” ed è proprio vero...è un viaggio in cui metti in gioco te stesso al massimo, in cui piangi, ridi e provi delle emozioni indescrivibili. 
Read more

- Rachele, partecipante al Campus in Haiti

Chiara, 21 anni, partecipante al Campus in Haiti
Mai un posto mi aveva trasmesso tante emozioni, Haiti è troppe cose contemporaneamente: rabbia, amore, vita, morte, speranza, disperazione e altre mille emozioni che ancora non riesco, e che forse mai riuscirò a capire ed identificare.
Read more

- Chiara, 21 anni, partecipante al Campus in Haiti

Marie, 14 anni, partecipante al Campus in Haiti
L'esperienza del Campus solidale con la Fondazione Francesca Rava in Haiti quest'anno è stata più forte di quella vissuta tre anni fa, non solo perché ho portato mio papà Paolo nel suo Paradiso ma anche per tutto il vissuto. Tutti insieme noi partecipanti al campus abbiamo donato un sorriso ai bambini assistiti all'ospedale NPH St. Damien o nelle Case NPH, delle piccole provviste primarie a persone che vivono nelle baraccopoli.
Read more

- Marie, 14 anni, partecipante al Campus in Haiti

Elena, partecipante al Campus in Repubblica Dominicana
Essere madrina è un ruolo che non ha prezzo... Rivedere dopo due anni il mio figlioccio adottato a distanza ha ravvivato in me lo spirito vivo che solo un bimbo è in grado di trasmetterti. Mi ha tolto il respiro vederlo cresciuto e più responsabile, ma soprattutto mi ha reso fiera sapere che anch'io sono parte della sua crescita e della sua serenità.
Read more

- Elena, partecipante al Campus in Repubblica Dominicana

Al nostro fianco

in aiuto ai bambini NPH

Dona ora